Eliminare le tossine
con l’aiuto degli oli essenziali

Eliminare le tossine
con l’aiuto degli oli essenziali

Una tappa importante di un qualunque programma volto alla riduzione del peso, o anche semplicemente al miglioramento del proprio benessere e dello stato di salute, è la depurazione del corpo dalle tossine, cui segue l’eliminazione di liquidi e grasso in eccesso, per concludersi con il rassodamento dei tessuti. L’eliminazione dal corpo delle tossine e la perdita di peso possono trovare un valido aiuto nelle proprietà uniche degli oli essenziali.
Capitano i periodi in cui si sente la necessità di disintossicare il proprio organismo, per esempio dopo le abbuffate natalizie o pasquali, o semplicemente perché si avverte un senso di pesantezza e di impurità diffuso.
Depurarsi significa proprio liberarsi dalle tossine; queste possono essersi accumulate non solo a causa di un’alimentazione scorretta, ma anche a causa dell’inquinamento, dell’assunzione di farmaci, del fumo, dell’alcool e di tutti quei fattori che interferiscono con il nostro equilibrio.
In quale modo possono essere utili gli oli essenziali per depurarci?
Spesso, purtroppo, non si conosce bene il significato di “detox“; ho potuto constatare che molti miei pazienti ricorrono al consumo di beveroni, preparati o centrifughe senza conoscerne i reali benefici, oppure ricorrono a diete drastiche che, se fatte male, possono anche causare più danni che benefici.

Disintossicare il proprio corpo significa prendersene cura evitando cibi troppo pesanti, grassi insaturi e assumendo molta acqua, più alimenti e sostanze naturali che lo aiutino ad espellere tutto ciò che non è necessario.
A questo scopo l’utilizzo degli oli essenziali può rivelarsi un prezioso alleato.
Gli oli essenziali hanno la capacità di entrare in circolo molto rapidamente e portare ossigeno alle cellule; migliorando l’ossigenazione dei tessuti aiutano a purificarli liberandoli dalle tossine, inoltre aiutano a tonificarli. Sono molto utili per esempio per depurare fegato, reni e pancreas.
Per depurare il corpo, quando si decide di intraprendere un percorso dimagrante e non, si possono ottenere buoni risultati per esempio unendo l’azione detossificante degli oli essenziali ad una dieta basificante (anti acidosi), perché si crea un’ottima sinergia.
Tra gli oli essenziali che hanno maggiore azione detossificante, io consiglio spesso ai miei pazienti l’olio essenziale di limone e gli agrumi in generale, l’olio essenziale di rosmarino e l’olio essenziale di bergamotto per le sue proprietà tonificanti.
L’olio essenziale di rosmarino è molto utile per la depurazione del fegato, stimola il drenaggio biliare e la digestione, smuovendo scorie e ristagni dell’organismo. Si può assumere 1 goccia di olio essenziale di rosmarino certificato per uso interno con un cucchiaino di miele qualche ora dopo i pasti principali.
Uno dei modi migliori per sfruttare le proprietà detox degli oli essenziali è impiegarli in un bagno caldo: oltre a rilassarci aiuteranno l’organismo ad espellere le tossine e a rigenerarsi, la combinazione relax-detox è davvero un toccasana.
L’olio essenziale di limone è utilissimo per detossificare quando si sta intraprendendo un percorso dimagrante; può essere impiegato in un bagno caldo (mettendo circa 10 gocce di olio essenziale in un cucchiaio di olio di mandorle per poi versarlo nell’acqua del bagno) o può essere utilizzato per ottimi massaggi drenanti e detossificanti, se unito ad un olio neutro e poi massaggiato sulla pelle (è importante ricordare di non esporsi al sole dopo aver utilizzato oli essenziali di agrumi).
Se si ha la certezza di usare un olio certificato per uso alimentare, l’olio essenziale di limone si può anche ingerire ed utilizzare in cucina; per esempio 1 goccia di olio essenziale in un bicchiere di acqua al mattino, o meglio ancora in un cucchiaino di zucchero o miele, aiuta il metabolismo, espelle le tossine, migliora il lavoro del fegato e disinfetta.

Sara Torrielli
Sara Torrielli
sara.torrielli@chiaragoodlife.com