Olio Essenziale di Limone
in campo cosmetico

Olio Essenziale di Limone
in campo cosmetico

Il limone, il cui nome scientifico è Citrus Limon, è una pianta appartenete alla famiglia delle Rutacee. E’ un antico ibrido, probabilmente tra il pomelo ed il cedro. Ha origini asiatiche (India e Cina) dove veniva usato per le sue proprietà antisettiche e tonificanti.
Il suo Olio essenziale ha origini antiche
Gli antichi Egizi lo utilizzavano per imbalsamare le mummie e spesso lo riponevano nelle tombe con datteri e fichi.
Sapete perchè il limone è giallo? Il suo caratteristico colore è dato dalla ricchezza in flavonoidi e flavoni che gli conferiscono anche elevate attività biologiche.
L’Olio Essenziale di Limone si estrae per spremitura a freddo della buccia dei frutti e non si utilizza puro sulla pelle ma viene aggiunto ad un vettore (olio, crema, maschera) da scegliere in base alle proprie preferenze e necessità.
Efficace contro gli inestetismi della cellulite insieme all’arancio amaro, l’olio essenziale di Limone ha azione rinforzante sulle unghie e rimovente gli aloni giallastri causati da smalti e sigarette. Illumina l’incarnato e svolge una funzione schiarente sulle macchie cutanee. Facilita il ricambio cellulare e rassoda i tessuti. Bisogna prestare attenzione però al suo utilizzo in primavera ed estate poiché si tratta di un olio fotosensibilizzante, quindi meglio non applicarlo prima dell’esposizione al sole.
Ecco qualche consiglio su come utilizzarlo in campo cosmetico:
-per pelli impure e miste aggiungere 2-3 gtt di olio essenziale di Limone ad una maschera di argilla per aumentarne l’azione purificante ed astringente;
-per il trattamento di unghie e capelli preparare una miscela con 2-3 gtt di olio essenziale di Limone in olio veicolante (su 100 mL) come l’EVO, la mandorla, il ricino .
-per favorire l’attivazione del microcircolo e ridurre l’aspetto a “buccia d’arancia” causato dalla cellulite usare una miscela di oli con 4-5 gtt di olio essenziale di Limone, arancio amaro, cipresso e ginepro in 250 mL di olio veicolante
-per schiarire le macchie cutanee (sempre in miscela con olio o crema base veicolante tamponata a pH debolmente acido)
-per rendere più luminosa la nostra capigliatura all’interno di maschere e balsami
-come profumatore per l’ambiente nei diffusori sia classici che elettrici

Labor Naturae
Labor Naturae
labornaturae@chiaragoodlife.com