A cena con gli “Oli Essenziali”

A cena con gli “Oli Essenziali”

“A cena con gli oli essenziali” un nuovo appuntamento della rubrica “In tutti i sensi” in cui il gusto e l’olfatto vanno a braccetto..
L’idea nasce da una bellissima chiacchierata con Andreina Avanti gestore del B&B Cascina Folletto e della piccola azienda agricola di famiglia; da subito è stato ad entrambe chiaro che il connubio fra i suoi piatti, che vantano ingredienti genuini e di qualità, e gli oli essenziali Young Living food supplement sarebbe stato un successo!
Direi che abbiamo visto lontano le serate da una sono diventate due ed ogni piatto ha conquistato anche il palato più scettico!
Andreina ha preparato per noi un menu’ molto interessante, dove ciascun olio essenziale ha raccontato del suo valore:
Crema di Fave & Menta “L’olio essenziale di menta piperita ha un aroma fresco e forte ed è una delle erbe più antiche ed apprezzate”
Insalata tiepida di farro, zucca e cavolfiore aromatizzata allo zenzero “lo zenzero ha una fragranza calda e speziata che è energizzante. E’ un aiuto per l’apparato digerente, ed è molto usato nella cucina tradizionale orientale”
Tagliolini al profumo di Limone mantecati con crema di Robiola “il limone ha un forte profumo di agrumi che è rivitalizzante e ristrutturante. Esso contiene il 68% di D-limonene un potente antiossidante”
Ceci in umido con sentori di Finocchio “l’olio essenziale di finocchio ha un dolce aroma di anice che è energizzante, vitalizzante e riequilibrante”
…e per finire Panna cotta alla Lavanda “la lavanda ha un aroma floreale, dolce e rinfrescante. E’ olio essenziale più versatile ed è molto apprezzato per la pelle e la bellezza”
è stato un vero e proprio viaggio nel gusto, gli oli essenziali hanno aggiunto sfumature aromatiche al piatto, rendendone il gusto più rotondo e conferendo una sorta di tridimensionalità , una maggiore profondità e ricchezza che lo ha trasformato in qualcosa di nuovo e sorprendente!
Come scrive Roberta Deiana, autrice di libri di cucina, “Gli oli essenziali sono il paradiso del cuoco sperimentatore e creativo: è come se ad un pittore venisse regalata un’intera gamma di colori in piu’”
Trovo quest’immagine bellissima, in effetti, da un punto di vista gastronomico, si tratta di una gamma di sfumature olfattive e di gusto che possono trasformare con pochissimi accorgimenti un piatto comune in qualcosa di nuovo!
Oli essenziali a tavola vuole anche dire anche effetto positivo sull’apparato digerente, posso assicurarvi che la sensazione di sazietà ed allo stesso tempo leggerezza che ho provato alzandomi da tavola è stata sorprendente….ma questo discorso lo approfondiremo la prossima volta!

Chiara Mazzetta
Chiara Mazzetta
chiara@chiaragoodlife.com